Tecnologie & Parco Macchine

ELETTROEROSIONE A TUFFO

L’elettroerosione a tuffo (Plunge EDM) è una tipologia di elettroerosione che, attraverso l’utilizzo di un elettrodo in rame tungsteno o grafite, porta all’ottenimento della forma voluta sul pezzo posizionato in macchina. La vasca della macchina viene riempita di dielettrico durante la lavorazione e le scariche elettriche, tramesse all’elettrodo, permettono al pezzo di assumere la geometria richiesta dal cliente.

L’elettroerosione a tuffo permette di creare figure cieche e sottosquadri lavorando tutti i tipi di materiali conducibili.
È sempre più impiegata, oltre che nell’ambiente degli stampi, per la costruzione di particolari speciali che richiedono precisione, buon grado di finitura e ripetibilità.

Vantaggi dell’elettroerosione a tuffo:

  • lavorazione di metalli molto duri, purché siano conducibili
  • lavorazione su materiali che hanno subito trattamenti chimici o termici
  • ottenimento di geometrie non ottenibili con le tecnologie tradizionali
Ti interessa saperne di più sull’elettroerosione?
ModelloDimensioni vasca (LxLxH) e pesoX, Y, Z lavoro
Charmilles Roboform 20640x450x250 - 200 kg300x250x250
Charmilles Roboform 401220x465x795 - 1000 kg500x400x450
Sodick AG 55 L950x725x410 - 1000 kg550x400x350
Mitsubishi EA28V1050x760x350 - 2000 kg650x450x350

SCARICA L’ELENCO COMPLETO
DI TUTTO IL PARCO MACCHINE RODOFIL

VUOI RICHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI SUI NOSTRI SERVIZI